MISTERI D’OCCITANIA – CATARI E TEMPLARI: € 1.357 TUTTO INCLUSO

1.357,00

TOUR DI 8 GIORNI E 7 NOTTI – TUTTO INCLUSO: € 1.357

Scopri la Terra del Paesi Catari nel Sud della Francia, custode dei  più grandi misteri della storia: Maria Maddalena, i Templari, Rennes le Chateau, le Madonne Nere… Parleremo anche di Geometria Sacra e di Energia Cosmica e Tellurica. Quale sarà la verità? Vieni a scoprirla tu stesso!

TOUR DI 8 GIORNI E 7 NOTTI

GIORNO 1: Punto d’incontro all'aeroporto di Tolosa e trasferimento all'hotel Rose des Pyrénées a Belvianes et Cavirac, in Francia, nella Regione Languedoc Roussillon, dipartimento dell'Aude. Cena e pernottamento.

GIORNO 2: Colazione. Visita al Castello di Arques. Questa fortezza è dotata di una torre di 4 piani che rappresenta un capolavoro dell’arte gotica. Grazie ai principi della Geometria Sacra, unisce l’eleganza alla strategia militare. Ritorno all'hotel, pranzo. Visita al Castello di Puivert. È uno dei castelli catari più importanti, ha una sala interamente dedicata alla musica ed agli strumenti musicali dell’epoca, visto che nel Medioevo era meta preferita dei Trovatori. Costoro erano musicisti e poeti che viaggiavano di corte in corte per tutta l’Occitania, componendo e cantando le loro opere. Il loro tema principale era l’Amor Cortese, ed i loro poemi sono a tutt’oggi avvolti dal mistero. A chi erano dedicati? A una splendida Dama idealizzata come Beatrice fu per Dante nella Divina Commedia? Secondo alcuni, tra le righe, quei versetti erano accurati ed enigmatici messaggi in codice... Ma per chi? Ritorno in hotel, cena.

GIORNO 3: Colazione. Visita a Rennes le Chateau. Il mistero più indagato dagli anni Settanta: migliaia di persone provenienti da tutte le parti del mondo, sono venute qui a cercare il tesoro di Berenger Sauniere. In che consisteva? Gioielli? Monete d’oro? Papiri che attestavano la discendenza di Maria Maddalena? Sarà la chiesa, con i suoi enigmi, l’autentica ricchezza di questo paesino reso così famoso dal libro Il Codice da Vinci di Dan Brown? Ritorno all'hotel, pranzo. Visita al Castello de Puilaurens. Questa impressionante fortezza sorge arroccata sul Monte Ardu, fu costruita dentro la montagna stessa e si dice che la sua forma così peculiare fosse dovuta ad ancestrali principi magici. Durante la Crociata contro gli Albigesi, il Castello alloggiò molti perfetti catari, e non fu mai conquistato da Simon de Montfort. Ritorno all'hotel. Cena.

GIORNO 4: Colazione. Visita alla Basilica di Nostra Signora di Marceille. Dedicata alla Vergine Maria, fu meta di pellegrinaggio per via della sua Vergine Nera. Inoltre, al suo interno si trova una fonte d'acqua che si dice abbia fatto miracoli specialmente in caso di malattie agli occhi. Pranzo. Visita all'Abbazia di Sant'Ilario. È un antico monastero benedettino sorto all'epoca sotto la protezione dei Conti di Carcassonne. Durante la Crociata contro gli Albigesi, i monaci furono accusati di eresia e consegnati ai Domenicani ed alla loro Santa Inquisizione, e tutte le terre dell'Abbazia furono annesse al Monastero di Prouille, dove vivevano i Domenicani. È presente un dettaglio in questa Abbazia, che in pochissimi conoscono, e che indica l'elevata spiritualità di chi la abitò. Ritorno all'hotel, cena.

GIORNO 5: Colazione. Visita della Citè di Carcassonne. Maestosa cittadella fortificata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1997, è catalogata Grand site national, ed il suo castello e la muraglia sono Monumento Storico della Francia. E' una delle mete turistiche più visitate del Paese. Circondata da un doppio muro di cinta di 3 metri di lunghezza, al suo interno conserva l'aspetto tipico delle città medievali, con vicoli stretti e tortuosi, quartieri di artigiani e corporazioni, ed ha incredibili particolarità, come i numerosi pozzi, la il Palazzo ed il Donjon dei Conti Trencavel, la Basilica dei Santi Celso e Nazario. Pranzo. Ritorno all'hotel, cena.

GIORNO 6: Colazione. Visita al Castello di Queribus. Imponente fortezza costruita dentro la montagna, a 728 metri di altitudine. Il Donjon è un capolavoro di Geometria Sacra, con il suo Pilastro, unico elemento strutturale che sostiene la volta di stile gotico. Il vento è una delle armi più importanti che i costruttori seppero utilizzare per difendere il Castello. Ultimo baluardo cataro, fu conquistato da Simon de Montfort. Visita a Cucugnan ed alla sua chiesa di stile romanico. Il tesoro di questa chiesa è rappresentato dalla bellissima statua della Vergine Incinta, che si dice essere Miracolosa. Pranzo. Visita all'Eremo di Galamus, che, nel VII secolo, è stato scavato direttamente nel dirupo roccioso delle omonime Gole. La semplice grotta con le sue piccole conche d'acqua purissima, è un'autentica meraviglia. Lì è vissuto l'Eremita Sant'Antonio, detto l'Egizio, famoso per il Miracolo concesso per sua intercessione agli abitanti di Saint-Paul-de-Fenouillet, colpiti da un'epidemia che provocava cancrena e dolori lancinanti. A partir da allora, tale malattia venne, in sua memoria, anche chiamata "il Fuoco di Sant'Antonio". L'accesso all'Eremo avviene attraverso le famose Gole di Galamus, che sono un sito naturale protetto, scavato dalle acque del fiume Agly nelle scoscese rocce calcaree. Ritorno all'hotel, cena.

GIORNO 7: Colazione. Visita al Castello di Montsegur. Questa famosa fortezza è considerata il Castello Cataro per eccellenza. Costruita in una rocca madre, si trova a 1.207 metri di altitudine e racchiude il mistero più grande della storia dei Catari. Posto in stato d'assedio per dieci mesi dalla Crociata contro gli Albigesi, gli abitanti furono obbligati alla resa, abiurando la propria Fede o scegliendo la morte sul rogo. La maggior parte dei prigionieri optò per riaffermare la propria Fede, e la Storia narra che 210 catari furono bruciati vivi appena fuori dal Castello. La leggenda vuole che due catari riuscirono a scappare la notte antecedente alla resa, portando in salvo il famoso Tesoro. Pranzo. Ritorno all'hotel, cena.

GIORNO 8: Colazione e trasferimento dall'hotel all'aeroporto di Tolosa.

Programa soggetto a variazioni.

Prezzo: a partire da 1.357 euro. Include: accoglienza all'aeroporto di Tolosa e trasferimento all'hotel "Rose des Pyrénées" a Belvianes et Cavirac, pernottamento in camera condivisa doppia o tripla, pensione completa, guide esperte in materia di Catari, Templari e misteri della Regione occitana, visita ai luoghi previsti dall'itinerario, biglietti di ingresso nei luoghi stabiliti, trasferimento all'aeroporto di Tolosa l'ultimo giorno.

NON INCLUDE: biglietti aerei da/per l'aeroporto di Toulouse.